Il corso verte sulla traduzione e revisione di testi specialistici in lingua inglese appartenenti ai principali domini tecnico-scientifici (economico, finanziario, giuridico ecc.) e tratti da fonti del settore pubblico/istituzionale e privato/aziendale. L'obiettivo del corso è mettere gli studenti in condizione di affrontare testi in qualsiasi ambito specialistico e produrre traduzioni in italiano che risultino accurate e autentiche a un pubblico esperto, applicando le necessarie conoscenze e competenze di linguistica, pragmatica e traduzione acquisite negli insegnamenti del primo anno (cfr. Linguistics for translators e Methods in translation practice).

Nell'affrontare la traduzione e la revisione di tali testi, si porrà l’accento sulle fasi salienti della prassi traduttiva in ambito specialistico: contestualizzazione del testo di partenza, analisi del genere testuale e del discorso, strategie di documentazione da fonti autorevoli e di selezione della terminologia pertinente, creazione di risorse a supporto della traduzione (memorie di traduzione, glossari, corpora); a questo scopo verrà proposto l'utilizzo di programmi di traduzione assistita, attingendo così alle competenze metodologiche e tecnologiche acquisite nei moduli di Translation technologies and methods.


First year language and culture 2018/19

Lo/a studente/ssa - conosce gli strumenti (grammatiche, dizionari e corpora testuali) ed i metodi (analisi del senso del testo di partenza e sua trasposizione nel testo d’i arrivo) traduttivi di base - è capace di applicarli nella traduzione di una varietà di testi semplici dall'inglese – prima lingua all'’italiano - è in grado di identificare ed applicare le strategie traduttive di base più adeguate alle funzioni comunicative/operative dei testi da tradurre

Lo/a studente/ssa - conosce gli strumenti (grammatiche, dizionari e corpora testuali) ed i metodi (analisi del senso del testo di partenza e sua trasposizione nel testo d’i arrivo) traduttivi di base - è capace di applicarli nella traduzione di una varietà di testi semplici dall'inglese –prima lingua all'’italiano - è in grado di identificare ed applicare le strategie traduttive di base più adeguate alle funzioni comunicative/operative dei testi da tradurre

Il corso affronterà una gamma diversificata di generi e argomenti testuali, sia di natura editoriale che semi-specializzata. In parallelo verranno presentate risorse di supporto alla traduzione (principalmente motori di ricerca e corpora) e tecniche traduttive (riformulazione, revisione e auto-revisione) applicabili ai diversi compiti traduttivi, stimolando la riflessione critica sull'adeguatezza delle stesse in base alle tipologie testuali affrontate. 

Nello specifico il modulo affronterà traduzioni di:

reportage e altri generi giornalistici (ad es. articoli di opinione), su cui si svolgeranno attività di riformulazione, supportate da un uso consapevole dei motori di ricerca e delle varie risorse traduttive disponibili online;

testi di natura editoriale (saggistica e fiction), su cui si svolgeranno attività di revisione e auto-revisione;

testi semi-specialistici di natura aziendale (ad es. comunicati stampa, report di sostenibilità ambientale), per cui ci si avvarrà di metodi e strumenti per la costruzione e la consultazione di corpora elettronici a sostegno del processo di traduzione.

In questo spazio è possibile trovare informazioni di base per la stesura dell'elaborato di fine ciclo della laurea triennale. Si tratta di indicazioni generali da discutere con il docente di riferimento che seguirà il percorso del singolo studente. Si consiglia di partire da qui per spunti relativi a contenuti e aspetti formali.