Il corso è volto a rafforzare le competenze linguistiche in

italiano di interpreti di conferenza professionisti che

desiderino aggiungere l’italiano alle loro lingue di lavoro

passive. Alla fine delle due settimane di formazione i

partecipanti dovranno sentirsi maggiormente a loro agio

nell’interpretare discorsi dall’italiano verso la propria

madrelingua in condizioni vicine alla loro realtà professionale

(mercato privato, istituzioni UE…)