l modulo si propone di approfondire alcuni aspetti delle pratiche di traduzione e revisione con particolare attenzione per la produzione di testi in ambito editoriale.
Parte delle lezioni verrà dedicata alle tecniche di traduzione e parte  alle tecniche di revisione.
- Nella parte del modulo dedicata alla Traduzione, verranno presentate le definizioni di competenza traduttiva (teorica, testuale e interculturale) e analizzati testi di genere giornalistico, letterario e non fiction (per es. biografia, manualistica, cataloghi d'arte) individuando funzione e strategie atte a rendere i testi presi in esame fruibili nella lingua di arrivo per un potenziale pubblico di lettori italiani, idealmente individuato durante i laboratori.
- Nella parte del modulo dedicata alla Revisione verranno innanzitutto illustrate e discusse varie definizioni e accezioni del termine “revisione”, intesa come processo e prodotto. Verranno inoltre presentate varie modalità di revisione, mettendole anche in relazione con necessità dettate dal genere testuale, dal target dei lettori, dalle richieste del committente.
Dopo aver introdotto il concetto di revision competence e i suoi elementi costitutivi, verranno forniti contenuti e strumenti adeguati per sviluppare e applicare le conoscenze e le competenze necessarie al revisore editoriale e gli studenti si misureranno con l’editing e la revisione di traduzioni dall’inglese afferenti a varie tipologie testuali (tipologie di testi analoghi a quelli usati per le attività di Translation Techniques). Il lavoro di revisione sul testo verrà svolto su traduzioni proprie (autorevisione), traduzioni altrui (etero-revisione) e in modalità collaborativa.

***
Nel corso dell'intero modulo agli studenti verrà richiesto di prestare attenzione alle fasi fondamentali di traduzione, auto-revisone e revisione editoriale, necessarie per la produzione di traduzioni di qualità nello specifico settore di mercato preso in esame